Stiamo lavorando per migliorare tutti gli aspetti del portale. Per eventuali segnalazioni clicca qui
CONTATTA

Pubster

La prima app che ti offre da bere

Roma Local Business, Mobile/Wireless
CONDIVIDI
SEGUI

Pubster non ha una campagna di visibilità attiva al momento.

  • Panoramica
  • People
  • Round
  • Documenti
MEMBRO DAL
29/01/2014

Descrizione

Pubster è la prima app che ti offre da bere, un’applicazione per smartphone che rivoluziona il mondo del food & beverage.
Con pubster ogni cliente di pub, pizzerie e bar viene premiato per la sua assiduità. Ogni volta che il cliente torna nel locale raccoglie 10 monete virtuali, raggiunte le 30 monete il gestore del locale gli offre una consumazione.
E’ un meccanismo innovativo e semplice, che rinnova il tradizionale concetto di fidelizzazione che puntava solo al consumo del prodotto.
Chiunque entra dentro un pub entra per passare del tempo piacevole con gli amici, e quindi per consumare. Pubster propone un nuovo modello di fidelizzazione basato sulla presenza, partendo dal presupposto che chiunque decide di passare del tempo in un bar finisce inevitabilmente per consumare qualcosa.
Il vantaggio di un approccio legato alla presenza nel locale piuttosto che al consumo è che il cliente non si sente vincolato a raggiungere soglie economiche e consuma liberamente, perché per essere premiato non ha bisogno di spendere, ma gli basta scegliere di tornare in un determinato locale.
Pubster è stata lanciata nel Maggio 2013. Il primo anno di attività è stato dedicato alla validazione del servizio installando pubster in 30 locali paganti. Il tasso di ritorno dei clienti, che nella fidelizzazione classica è circa il 20%, è arrivato fino al 66%, e i locali hanno ottenuto aumenti del fatturato fino al 150%.

Business model

Pubster ha un modello di business B2B che prevede la vendita delle proprie licenze direttamente ai produttori del food & beverage.
Le licenze pubster hanno un costo per locale di 240 €/anno.
I produttori del food and beverage acquistano licenze pubster da distribuire ai locali che riforniscono, i locali beneficiari offrono attraverso pubster esclusivamente bevande del produttore sponsor ottenendo un aumento diretto delle vendite e un aumento indiretto del traffico commerciale.
Quindi grazie all’adozione di pubster dentro i locali i produttori ottengono:
- Aumento delle vendite in modo mirato
- Aumento del brand awareness
- Possibilità di lanciare nuovi prodotti a basso costo.

Mentre i gestori dei locali ottengono:
- Incremento del tasso di ritorno dei clienti
- Aumento dei guadagni
- Ottimizzazione degli investimenti pubblicitari
- Analisi di statistiche dettagliate.

Mercato, target e competitor

Pubster si colloca nel settore del Local Marketing, le cui dimensioni mondiali nel 2013 sono state di 96.2 miliardi di $ con una crescita del 8,2% rispetto all’anno precedente. (fonte: Borell Associates)
Nel 2015 il 70% del mercato del Local Marketing sarà destinato a Servizi Online, quali Digital Media, Commercio basato sulle performance (pay-per-click, deal e coupon) e soluzioni per la customer retention.
Il servizio offerto da Pubster si va a posizionare nel segmento della Customer Retention che,
secondo una ricerca BIA/Kelsey, avrà nel 2015 una dimensione di 6.8 miliardi di dollari con un CAGR del 14,6%.

Il target principale è composto dai locali del food & beverage (pub e bar) e dai produttori che operano in questo settore, principalmente i produttori di birra, che puntano ad aumentare le proprie vendite con l’adozione di pubster all’interno dei locali.
Il target immediatamente aggredibile è quello dei produttori di birra, con un mercato nazionale composto da 34 produttori che servono 20mila tra pub e bar.

Le soluzioni attuali di fidelizzazione sono tutte basate sulle tessere fedeltà, nelle loro versioni digitali o addirittura nelle obsolete versioni cartacee.
Tutti questi servizi di fidelizzazione sono basati sul consumo del prodotto, approccio che garantisce un ritorno dei clienti del 20%, con la nuova fidelizzazione basata sulla presenza di pubster il tasso di ritorno arriva fino al 66% aumentando i ricavi e allo stesso tempo la soddisfazione della clientela.

© 2016 SiamoSoci Srl - Via Timavo 34, 20124 MI - C.F. e P.IVA 07464370969 - C.S. € 68.414,98 i.v. - n.REA 1960443
Utilizziamo i cookie per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookie di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy, dove potrai anche modificare le tue preferenze di utilizzo dei cookie. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
OK