Stiamo lavorando per migliorare tutti gli aspetti del portale. Per eventuali segnalazioni clicca qui
CONTATTA

Last Minute Sotto Casa

L'innovativa soluzione per combattere lo spreco alimentare!

No Location Hospitality/Food
CONDIVIDI
SEGUI

Last Minute Sotto Casa non ha una campagna di visibilità attiva al momento.

  • Panoramica
  • People
  • Round
  • Documenti
MEMBRO DAL
25/08/2014

Descrizione

Lo spreco alimentare è un fenomeno largamente diffuso e Last Minute Sotto Casa (LMSC) rappresenta un,idea in più per porre rimedio a questa cattiva abitudine. Lastminutesottocasa.it, propone una nuova formula di live-marketing di prossimità che consente ai negozi con prodotti alimentari in eccedenza, in scadenza, di informare con immediatezza e semplicità i cittadini a due passi dal negozio. I clienti indicano, in fase di registrazione, sul loro smartphone, a che distanza da casa (o dall'ufficio o dalla casa di vacanza) vogliono ricevere le proposte, in real time e da quali tipologie di negozio, ricevendo così solo le offerte sotto-casa e per le categorie di prodotto realmente desiderate.
Una situazione Win Win Win! Vince il negoziante che incassa qualcosa, vince il cliente, che acquista a prezzi molto interessanti, vince il pianeta, in quanto non gettiamo il cibo nella spazzatura.
Nato per le panetterie, LMSC vede oggi coinvolti anche pastifici, gastronomie, frutta-verdura, macellerie, pescherie, pasticcerie, bar ... tutti esercizi che - in qualche modo - vivono il problema degli alimenti a rischio deperimento.
Un progetto che - sebbene gli acquisti su Internet azzerino generalmente i contatti umani - riavvicina le persone ai bottegai di quartiere, il tutto caratterizzato da una estrema semplicità d'uso!
Il progetto, aperto almercato italiano a fine Marzo 2014, è pienamente up and running e conta già - alla data odierna (08/14) - più di 5.000 utenti registrati!

Business model

Il modello di business prevede che ogni negozio possa utilizzare gratuitamente il sistema, avendo a disposizione un certo numero messaggi promozionali, dando modo al negoziante di “testare” l’efficacia di LMSC per un periodo indicativo di un mese e mezzo, due mesi.
Terminati i messaggi gratuiti, il negoziante potrà acquistare un carnet di 10, 20, 30, 50 messaggi da utilizzarsi a piacimento. Esiste anche la possibilità di un acquisto unlimited.
Da una serie di interviste effettuate presso i negozianti e presso le associazioni di categoria abbiamo valutato che una spesa che sia aggiri intorno ai 10-15 euro/mese possa essere considerata ragionevole dai negozianti.
Conoscendo esattamente a quanti utenti ciascun messaggio sarà inviato saremmo anche in grado di offrire un sistema diverso per quanto riguarda il costo, informando preventivamente il negoziante su quanti utenti raggiungerà con quell'offerta e quindi, quanto gli costerà, di conseguenza.
Ultima formula, quella legata ai messaggi pubblicitari. Sapendo che l'offerta riguarda il pesce, il venditore di prosecco potrà "agganciarsi" a quell'offerta per fare pubblicità al proprio prodotto. Se l'offerta sarà sulla pizza, il produttore di birra potrà inserirsi e via discorrendo. Come detto, i dati sui nostri utenti sono assolutamente reali, precisi e ciò ci consentirà di sfruttare questo canale pubblicitario particolarmente mirato.
Diciamo infine che la formula a pagamento e quella spot-oriented potranno tranquilamente convivere

Mercato, target e competitor

Il progetto LMSC ha una grandissima potenzialità per quanto concerne il Mercato ed il numero di potenziali utenti.
Si rivolge a tutti i negozi che propongano prodotti alimentari deperibili e a tutti i clienti in grado di ricevere un messaggio via mail e recarsi quindi a fare la spesa presso questi ultimi.
Per dare una dimensione del Mercato potenziale, ricordiamo che - solo in Italia - esistono circa 300.000 negozi che operano nel settore alimentare, secondo la Mappa del sistema distributivo italiano, fornita da Federdistribuzione. Proiettiamo questo numero su tutti i Paesi industrializzati del mondo per capire immediatamente quale possa essere la portata del progetto, già predisposto per accogliere le lingue dei paesi da coprire.
La forza, il valore del progetto – al di là degli introiti derivanti dai carnet di messaggi che acquisteranno i negozi – sta nella quantità di informazioni, di dati che saremo in grado di raccogliere sugli utenti registrati. Importante precisare che il dato sui nostri utenti registrati (sia negozi che clienti) sarà sempre un dato reale, preciso in quanto, per sfruttare le logiche di progetto e ricevere offerte “sotto casa” sarà fondamentale che l’indirizzo indicato in fase di registrazione sia un indirizzo vero, quello dove effettivamente il cliente/negozio risiede. Queste informazioni, precise e puntuali, rappresentano un elemento di grande valore per quanto riguarda eventuali attività di marketing da progettare e sviluppare in fasi successive

© 2016 SiamoSoci Srl - Via Timavo 34, 20124 MI - C.F. e P.IVA 07464370969 - C.S. € 68.414,98 i.v. - n.REA 1960443
Utilizziamo i cookie per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookie di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy, dove potrai anche modificare le tue preferenze di utilizzo dei cookie. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
OK